Bardotti

Chi è il bardotto?

Il bardotto è, come il mulo, un ibrido ma, al contrario, nasce tra l’incrocio di un'asina femmina e di un cavallo maschio. Sono esemplari rari e difficili da riconoscere.

Ma perché, rispetto al mulo, non ha mai suscitato lo stesso alto livello d’interesse?

Probabilmente perché, considerando che di norma un ibrido assume le caratteristiche fisiche dalla mamma e, quelle caratteriali dal papà, il suo carattere ed il suo aspetto si differenziano da quello del mulo. Di conseguenza, si potrebbe ipotizzare che questo animale non riesca a raggiungere la ‘’perfezione’’ del suo simile. A livello caratteriale e comportamentale acquista la componente istintiva ed impulsiva propria del cavallo, ed a livello estetico, tende ad essere sobrio e frugale come l’asino. Negli anni, non era questo che l’uomo cercava.

Per questi motivi, resta ancora un perfetto sconosciuto ad occhi di molti e, così facendo, attira la nostra attenzione.

Nell’ultimo periodo abbiamo accolto quì in Azienda una bardotta (o presunta tale), e abbiamo avuto l’occasione di osservare il suo aspetto e la sua personalità.

Siamo quindi alla ricerca di altri esemplari per poter completare il quadro, anche se, comunque, resta in noi la consapevolezza che sono estremamente difficili da trovare, soprattutto nel momento in cui si desidera averne la certificazione.

Seguici



Contatti

  • Indirizzo
    Frazione Vigna 2/BIS
    12013 Chiusa di Pesio (CN)
    Valle Pesio - Piemonte - Italia
  • Telefono
    (+39) 0171 734514
    (+39) 338 1165528
    (+39) 333 7460163
  • Mail
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.